Scrivi ad Astea

Scrivi ad Astea

Il cliente può inviare:

(1) una richiesta di informazioni scritta quale a titolo esemplificativo e non esaustivo:
  - la frequenza di fatturazione
  - le modalità di pagamento
  - lo stato di avanzamento di una pratica
  - la modalità di attivazione di un addebito automatico in conto (SDD)

(2) un reclamo scritto relativamente ad un disservizio (la non coerenza di uno dei servizi erogati dall’Astea rispetto alle normative, al contratto di fornitura, al regolamento del servizio) quale a titolo esemplificativo e non esaustivo:
  - la mancata attivazione di una fornitura oltre i tempi standard
  - il mancato ricevimento di una risposta ad un reclamo entro i tempi standard
  - la sospensione non dovuta della fornitura per morosità

Per guadagnare tempo, si consiglia di cercare prima le risposte tra le Info messe a disposizione nella sezione Richiesta di informazioni.

Non sono classificabili come reclami le richieste scritte di rettifica di fatturazione (per tali richieste consulta la sezione Fattura e letture).

Richiesta di informazioni

Invia un reclamo

Puoi aggiornare i seguenti dati: codice fiscale, dati catastali dell'immobile oggetto della fornitura, recapito della fattura cartacea.